Le collezioni primavera/estate 2020 puntano sulle tonalità della terra e sulle fibre vegetali

La primavera come stato d’animo, come voglia di cambiamento e, soprattutto, rinnovamento. Quante volte ci siamo dati dei propositi da realizzare proprio in questo periodo dell’anno? Sebbene manchi ancora un mese all’inizio della primavera, la sensazione che ci pervade quando pensiamo a questa stagione di rinascita interiore è tangibile ed estremamente condivisa.

Con l’allungarsi delle giornate e l’avvicinarsi di un clima più favorevole, tendiamo a desiderare che gli ambienti esterni della casa pian piano si mescolino con quelli interni, in una contaminazione reciproca.

Le collezioni per la casa di questa primavera/estate 2020 parlano un linguaggio comune, sempre più esteso: la natura è la vera protagonista ed è la principale fonte d’ispirazione delle ultimissime tendenze di arredamento.

I toni caldi e polverosi della terra in tutte le sue sfumature, i materiali naturali poco lavorati per un effetto “raw”e le stampe floreali sono cifre comuni della volontà di ricreare una bellezza semplice che riporti le sensazioni della vita all’aperto tra le mura di casa.

Ikea – “La primavera inizia da te”

Con questo motto, Ikea sottolinea il concetto che la primavera non è una semplice stagione, ma uno stato mentale. Nell’ottica che ogni piccolo cambiamento possa avere un impatto significativo sulla vita quotidiana, Ikea propone nuove soluzioni organizzative per riordinare gli spazi della casa e stimolare un decluttering mentale e fisico.

La collezione in edizione limitata BORSTAD rappresenta il più tradizionale dei kit per la pulizia (cosa dire del mitico battipanni?), per chi ama pulire in modo efficace e sostenibile.

Al riordino segue solitamente la voglia di inserire nuovi elementi in sintonia con la stagione della rinascita, via libera quindi a nuove luci più calde, materiali naturali, tonalità tenui abbinate a texture ricche e vegetazione rigogliosa (le piante ormai sono un elemento di arredo irrinunciabile).

Cestini in fibra vegetale intrecciati a mano e tessili che riproducono il verde dei boschi svedesi e la natura lussureggiante, il tutto realizzato in materiale sostenibile.

Ferm Living

La collezione SS20 di Ferm Living è un mix tra forme organiche e linee più scultoree. Le tonalità riscoprono tutte le sfumature della terra e i materiali vengono utilizzati in modo semplice e onesto senza forzature.

Gli accessori e gli elementi della collezione pensati per gli ambienti esterni, dialogano perfettamente con lo stile dentro casa, in un connubio che rafforza l’idea di un benessere senza fronzoli ed eccessi.

Zara Home

Zara Home per la sua campagna primavera/estate 2020 immagina una casa inondata dalla luce ambrata del tramonto, l’ora in cui tutto rallenta e un senso di benessere pervade la casa.

Forme organiche ed elementi naturali come legno e pietra, lino e juta caratterizzano oggetti dalle forme imperfette che si ispirano ai paesaggi selvaggi dei canyon californiani. I colori caldi della terra vengono esaltati dai raggi di sole delle lunghe giornate estive.

Il tatto diventa protagonista di questa collezione che propone superfici lisce accostate a materiali lasciati grezzi e tessuti dai filati morbidi e avvolgenti. Il concetto di lusso è semplificato e portato all’essenziale, con elementi che traducono il piacere in utilità.

zarahome.com

ikea.com

fermliving.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: