Boero ridipinge l’Avana per i suoi primi 500 anni di storia

Il 16 novembre 1519 è la data a cui si fa risalire la fondazione dell’Avana (con il nome di San Cristobal de La Habana).

Tra qualche giorno a Cuba si terranno le celebrazioni per il cinquecentenario della città più popolata dei Caraibi, con cerimonie istituzionali ed eventi commemorativi.

500 anni di storia che hanno caratterizzato il fascino di una città che non smette di far sognare e che ancora oggi si colloca nell’immaginario collettivo per le sue architetture coloniali e i suoi colori sgargianti.

Old living colorful houses across the road in the center of Havana, Cuba

The Old Square, Plaza Vieja in Spanish, a touristic landmark in Old Havana, Cuba.

Le origini della collaborazione con Cuba

Boero, azienda genovese leader in Italia nel mercato dei prodotti vernicianti, si inserisce nella storia di questo meraviglioso paese nel 2017 quando nasce una collaborazione con Vitral l’azienda statale cubana produttrice di pitture e vernici. A seguito dell’uragano Matthew nell’ottobre 2016, la città di Baracoa ha la necessità di ricevere materiale edile (e quindi anche di vernici) per la ricostruzione di diverse architetture.

Boero decide di contribuire gratuitamente al restauro di famosi edifici quali il Municipio, il Museo di Colombo, la Casa dei Veterani e la storica Chiesa di Nuestra Señora de la Asunción (l’edificio di culto dove fu trasferita e conservata la Santa Croce della Vite portata da Cristoforo Colombo dalla Spagna).

Municipio di Baracoa con i colori Boero

Un rapporto umano prima di tutto quello dell’azienda genovese con Cuba, consolidato anche dal legame simbolico che vede Genova, città natale di Cristoforo Colombo, inserirsi nella ricostruzione di Baracoa nella cui baia Colombo sbarcò il 26 novembre 1492.

l progetti in corso

L’obiettivo della collaborazione tra Boero e Vitral è la realizzazione di una nuova linea di prodotti studiata appositamente per proteggere ed esaltare i meravigliosi colori delle facciate degli edifici della capitale cubana, restituendone la bellezza originale.

Dopo un’attenta osservazione diretta sul campo da parte di tecnici specializzati di Boero, sono state individuate le tinte predominanti sulle facciate dei palazzi storici che hanno ispirato 11 tinte per gli smalti e 8 tinte per i quarzi da esterni.

I prodotti sono stati studiati per resistere alle condizioni climatiche locali caratterizzate da un forte tasso di umidità e temperature molto elevate nei mesi estivi.

Teatro America

Tra i progetti seguiti da Boero a l’Avana spicca il restauro (già in fase di ultimazione) del Teatro America (sito in Avenida Italia), luogo simbolo della cultura cubana in cui si trova anche la Casa della Musica più importante di Cuba. Per questo intervento Boero ha fornito oltre 5000 litri di pitture tra interni ed esterni.

America Theater, Havana, Cuba

La formazione

Un aspetto davvero importante e degno di nota dell’intera operazione “La Habana 500 – Boero – Vitral” è stata la volontà da parte di Boero di dedicare tempo e passione alla formazione del personale in loco. Gli esperti di Boero hanno già erogato oltre 200 ore di corsi pratici al fine di preparare al meglio gli imbianchini e il personale Vitral. L’obiettivo è quello di rendere le maestranze locali sempre più professionali e in grado di utilizzare le più avanzate tecniche di produzione e applicazione.

Da febbraio 2019 sono partiti 120 container da Genova per Cuba, con materie prime necessarie, semi-lavorati, equipaggiamenti per gli addetti alla produzione e i contenitori per le pitture personalizzate “La Habana 500 – Boero – Vitral”. 

“Una sfida senza precedenti e un grande onore: un progetto affrontato con impegno, passione e competenza” le parole di Andreina Boero, Presidente di Gruppo Boero.

Boero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: