Home Tour: una casa londinese dallo stile “bold” e sofisticato

Il primo Home Tour del 2019 lo voglio così: audace, esagerato ed estremamente glamour!

D’altronde uno dei trend del 2018 che Pinterest indica tra i top 10 (nell’interior design) che rimarranno o vedranno crescere la loro fama anche nel 2019, c’è quello delle carte da parati “bold”, audaci.

Adoro la casa che sto per presentarvi, è molto british con quel tocco di follia che contraddistingue gli inglesi.

Siamo nella zona ovest di Londra, in una tipica Town House su tre piani. La proprietaria Nikki Tibbles è una flower designer molto conosciuta ed apprezzata, non sorprende quindi che i tessili e le carte da parati che rivestono la casa di Nikki siano un’esplosione di fiori.

I fiori non sono l’unico vezzo di questa meravigliosa casa, si nota una particolare attenzione ai dettagli e agli oggetti che mixano vintage e moderno.

Il soggiorno al piano terra è accogliente e caldo, caratterizzato da pareti rivestite come un dipinto del settecento. La carta da parati è di Ellie Cashman che disegna le sue creazioni proprio ispirandosi al secolo d’oro dell’arte olandese (seguitela su Instagram @elliecashmandesign). Spettacolare!

Le tende dello studio riprendono la fantasia floreale del living room in una veste più leggera, sono realizzate infatti in lino e non in velluto come quelle del soggiorno.

Ogni piano della casa ha un suo mood, ed ecco che la zona pranzo nel basement rappresenta un luogo dove tutta la creatività di Nikki trova spazio. Un luogo vivace e luminoso, senza troppe regole…

La cucina è semplice e lineare, arricchita da sgabelli preziosi e un tappeto floreale.

Passiamo al soggiorno del primo piano, una palette colori deliziosa che ritroviamo anche nel rivestimento del divano (che è al suo terzo restyling!).

La camera è caratterizzata dai tessuti, che vengono contrapposti in diversi patterns e consistenze. Un effetto cozy e sofisticato.

Per il bagno Nikki ha scelto di far realizzare su misura un unico blocco in marmo di Carrara che contenesse il lavandino, piano d’appoggio e specchio. Un vero tocco di classe reso meno freddo dall’esposizione di ceramiche ton sur ton (vasi, zuppiere, animali) che riempiono in modo originale la nicchia. Un’idea da copiare!

Sarei rimasta in questa casa (anche se solo virtualmente) tutto il giorno! E voi?

Se volete sapere di più sul lavoro di Nikki ecco il suo sito: wildatheart.com.

(Photo Credits: Paul Raeside / Livingetc.com)

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: