I meravigliosi viaggi di Vito Nesta nella collezione Grand Tour

Il viaggio, vissuto ed immaginato, arricchito da incontri sorprendenti e paesaggi mozzafiato.

Ancora una volta il giovane designer Vito Nesta si affida al tema del viaggio come filo conduttore dei suoi progetti.

La costante ricerca della bellezza, nelle sue infinite sfaccettature, ha portato alla realizzazione della collezione Grand Tour presentata quest’anno a Maison&Objet.

Luoghi da scoprire, nuovi misteriosi personaggi da conoscere ed elaborate architetture a fare da sfondo, Vito Nesta riesce come sempre a catapultarci nel suo mondo immaginario ed intenso, fatto di bellissimi volti senza tempo.

Anche la collezione Grand Tour trae ispirazione dal passato, mantenendo come elementi predominanti la tradizione e la cultura dei luoghi rappresentati. Ed ecco che, dopo averci fatto attraversare i cancelli dei palazzi dorati dell’Impero Romano d’Oriente con la collezione di piatti TOPKAPI e fatto danzare sulle cupole delle moschee di COSTANTINOPOLI, il giovane designer ci accompagna a visitare nuovi mondi sconosciuti ed esotici.

Coltivare la curiosità e la scoperta, questo l’intento della nuova collezione il cui nome si rifà ai viaggi di formazione e di crescita (appunto i Grand Tour) che i giovani aristocratici del 600 e 700 intraprendevano da soli con taccuino alla mano.

Sembrano uscite proprio da quei taccuini le immagini raffigurate sui piatti delle tre linee della collezione: Cairo, Libano e Kenia.

Cairo

Bellissime e sensuali donne egiziane incantano con i loro sguardi assorti e i capelli raccolti in elaborate pettinature. Una finestra sul passato, volti in bianco e nero che emergono da colorate cornici floreali. Un incanto.

Libano

La serie di piatti Libano indaga il passato del vicino Oriente attraverso le sue strutture architettoniche e i suoi protagonisti. Uomini ed animali compongono fotografie in bianco e nero incorniciate da bordi colorati che riprendono nei pattern gli elementi architettonici.

Kenia

Le popolazioni guerriere dell’Africa con le loro storie avventurose da raccontare, sono le protagoniste di Kenia. Uomini, donne e bambini sono raffigurati nella loro quotidianità.

Un percorso pieno di suggestioni, simboli, storie che vengono dal passato…il racconto di un viaggio che riserva ancora molte sorprese.

vitonesta.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: