Una storia al neon…

Nel mio continuo girovagare in rete in cerca di nuovi spunti, mi capita spesso di scovare oggetti o collezioni che mi ripropongo di condividere con voi su questo blog.

Sono molto più contenta quando dietro a queste scoperte si celano storie e percorsi che dal passato portano fino ai giorni nostri.

Da archeologa mancata mi piace osservare come le cose possano evolvere in relazione con il periodo storico in cui sono collocate.

L’uomo è sempre stato in grado di adattarsi, di crescere, di trovare nuove soluzioni. E’ una cosa che mi affascina molto e che, allo stesso tempo, un po’ mi appartiene.

Io che non sono mai riuscita a rimanere ancorata ad un lavoro o ad un ruolo (anche quando avrei dovuto farlo), mi sento in continua evoluzione…

La storia…

Tutto questo preambolo per raccontarvi una storia che mi ha colpito, quella della Soffieria Monti.

Agli inizi del 900 Alessandro Monti dopo aver passato un avventuroso periodo negli Stati Uniti, torna in Italia e decide di avviare un’attività come grossista di liquori e vini.

L’attività prende subito piede ma il figlio Carlo, che probabilmente aveva ereditato la stessa curiosità del padre, decide di abbandonare il posto sicuro nell’azienda di famiglia e di trasferirsi in Boemia. Per fare cosa? Imparare i segreti dell’antico mestiere della soffieria del vetro.

Quando torna in Italia Carlo mette a frutto quanto imparato e riesce a fondare a Milano nel 1893 la Soffieria Monti.

Soffieria Monti Sede storica

Famiglia intraprendente non trovate?

L’attività si afferma fino agli anni cinquanta nel ramo della soffieria scientifica producendo soprattutto termos, siringhe e alambicchi, conquistando quasi il monopolio del settore.

Com’è arrivata fino ai giorni nostri la Soffieria Monti? Il bagaglio di esperienza, professionalità e, perché no, lo spirito di adattabilità ha portato questa azienda a diventare oggi un punto di riferimento per la Neon Art.

L’artigianalità messa al servizio delle nuove tendenze. La luce al neon vista come elemento personalizzabile.

Le luci al neon sono una delle ultime tendenze nel mondo dell’home decor, possono racchiudere pensieri, aforismi, simboli. Una soluzione contemporanea e ironica per riempire le pareti di casa.

Allora, siete rimasti anche voi colpiti dalla storia di questa azienda di famiglia?

soffieriamonti.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: