Superfront: come personalizzare i mobili Ikea

Le idee buone, quelle che funzionano, non arrivano molto spesso nella vita. Ecco perché quando bussano alla nostra testa è meglio ascoltarle o semplicemente non esitare a metterle in pratica.

A questo devono aver pensato i fondatori di Superfront: Mick e Monica Born.

Da quattro anni progettano soluzioni complementari per i mobili Ikea. Ante, piedini, maniglie vengono appositamente studiati per essere applicati sui prodotti Ikea più diffusi.

Geniale penserete voi. Sfruttare la popolarità del colosso del mass market per avviare un business? E perché no?Soprattutto se l’idea si trasforma in un’idea vincente.

Superfront dà ad ognuno la  possibilità di personalizzare con il proprio gusto il mobile Ikea che probabilmente è presente in milioni di altre case.

Il vecchio diventa nuovo

Ed ecco che il vecchio mobile contenitore che ci portiamo dietro da tre traslochi può trasformarsi in un modernissimo complemento dal design accattivante.

La cucina cambia look con maniglie o pomelli nuovi di zecca.

Al guardaroba dal design semplice e lineare che un po’ ci stava stancando cresceranno le squame!

O dei piedini chiccosissimi!

E’ un po’ come quando, prima di uscire, indossiamo gli accessori che più amiamo, quelli che caratterizzano il nostro stile.

Lo stesso vestito indossato con scarpe diverse può essere sfoggiato in contesti opposti.

Così anche un mobile Ikea può adattarsi meglio alla nostra nostra casa, esprimendo nei dettagli la nostra personalità.

Marmo, rame, ottone e cuoio sono i materiali che Superfront predilige.

L’offerta continua ad ampliarsi di nuovi prodotti, come la nuova collezione Delirium disegnata dall’artista Klas Ernflo.

L’altro aspetto da non sottovalutare e che determina la crescita delle richieste, è la possibilità di riciclare vecchi mobili che probabilmente senza un’operazione di restyling sarebbero stati buttati.

Una tendenza al riuso quindi, che trova il suo mercato più fertile principalmente in nord Europa.

Sono sicura che questa tendenza non tarderà a prendere piede anche qui.

D’altronde, quando cavalchi l’onda giusta arrivi a destinazione…

 

superfront.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: